2017 04 02 12 59 11 1

Nelle ultime settimane ho avuto la fortuna di frequentare località diverse, ma tutte molto belle.
In tutte ho corso, ma con impegno e scopi differenti.

A Saluzzo ho partecipato per la terza volta alla mezza maratona del Marchesato. Buona la partecipazione degli atleti, arrivati in 632, anche se leggermente in calo rispetto agli oltre 800 dei due anni precedenti.
Sullo stesso percorso dello scorso anno (leggi articolo 2016), sono nuovamente partito con cautela per poi incrementare il passo e mantenerlo abbastanza facilmente sino al 17° chilometro da dove poi ho dovuto stringere i denti per ottenere il tempo finale di 1:25:04, ben 3'27" in meno dello scorso anno, conquistando un buon 5° posto di categoria (nella foto in alto la mia premiazione).
Guardando all'organizzazione della gara, è stata decisamente migliorata la consegna dei pettorali, mantenendo intatta l'apprezzata possibilità del ritiro individuale, ed anticipando la consegna del pacco gara.
Un po' di pioggia non è riuscita a guastare la piacevole giornata, conclusasi con il gradito pasta party compreso nella quota d'iscrizione, e con la notizia che una persona a cui tengo aveva concluso la sua prima maratona. Brava!


2017 04 09 09 36 46 1
Foto di Podoandando (http://www.podoandando.com/)

La settimana dopo, ad Agliè, ho invece preso parte alla prima edizione della Nove Miglia Alladiese, gara UISP valida per il circuito podistico Canavesano strada, specialità gran fondo, che ha visto giungere al traguardo circa 350 atleti.
Svoltasi lungo un percorso piacevole con un primo giro di circa 4 chilometri, ed un secondo a completare il tracciato complessivo di circa 14,4 chilometri, lungo strade che in parte conosco per averle percorse in allenamenti ormai lontani. Come promesso dal nome, la gara si svolge nel comune di Agliè, transitando anche dal suo centro storico e davanti allo stupendo castello, percorrendo poi alcuni tratti di sterrato e qualche salita breve ma impegnativa.
Due soli appunti alla macchina organizzativa al debutto: un costo, a mio parere immotivato, di 10 € contro i 6-7 € normalmente richiesti, ed il (troppo) lungo tempo d'attesa per lo svolgimento della premiazione.
Infine un'appunto personale. Continuo a non gradire la scelta della non cumulabilità tra il pacco gara e l'eventuale premio di categoria. E' una cosa semplicemente ridicola!
In merito alla mia prestazione c'è ben poco da dire. Ho affrontato la gara senza mai spingere sino al limite, e complice un po' la stanchezza della mezza saluzzese, ed un po' l'improvvisa impennata di febbre e la conseguente spossatezza dell'inizio settimana, concludo in 59'16" al passo medio di 4'09"/km.


2017 04 16 19 10 01 2
Nel successivo week-end di aprile, mi sono invece regalato, in occasione della Pasqua, la terza partecipazione ad uno stages di Orlando Pizzolato.
Dopo i 4 giorni a Nembia nel 2013 ed i 7 giorni a Livigno nel 2015, quest'anno è toccato a quello di 3 giorni a Sansepolcro, e non posso che ripetermi nel confermare che è stata una piacevolissima esperienza.
Sia chiaro. Non è che partecipando allo stage, improvvisamente, ci si ritrova campioni pronti a concorrere per il primo posto nella New York Marathon. Quello che però si può scoprire, è innanzitutto quello che per me è il corretto approccio alla corsa e dintorni. Un approccio che non è tentato dal continuo desiderio di esaltare i risultati, enfatizzare i metodi d'allenamento e pubblicizzare la miracolosità di prodotti e alimenti.
Orlando, oltre ad effettuare valutazioni tecniche mattutine per fotografare il momento atletico di ogni singolo partecipante, offre continui e molteplici stimoli tesi a suscitare la nostra curiosità per approfondire gli argomenti tecnici trattati negli approfondimenti pomeridiani, dove si acquisiscono le informazioni base per permetterci di affrontare con maggiore coscenza e conoscenza i nostri momenti di corsa, a qualsiasi livello agonistico ci si collochi.
Sempre disponibile a rispondere ad ogni nostro quesito, alla fine consegna un'analisi di quanto emerso nei test effettuati completa di una proposta di allenamento, ovviamente da affinare nel tempo.
Il tempo libero dello stage l'ho trascorso facendo il turista nelle belle località limitrofe: Sansepolcro, Città di Castello, Anghiari e Caprese Michelangelo.
Ancora un grande grazie ad Orlando ed alla meravigliosa Ilaria che è sempre puntuale e presente nell'attivarsi per rispondere ad ogni nostra richiesta. Alla prossima!