16.02.20 Castello Annone M50

Ebbene sì. A meno di una settimana dalla vittoria a coppie nella Panoramica di San Valentino ad Asti con Claudia, eccomi di nuovo raccogliere, per me, un insolito primato nel cross di Castello d'Annone, disputatosi nel pomeriggio di sabato. In questa gara ho infatti conquistato il mio primo titolo FIDAL: Campione Provinciale di Cross Astigiano 2016 categoria M50. Certo è che

non me lo sarei mai aspettato ma, complice la poca presenza di atleti della mia categoria, e l'essere stato in realtà battuto ma da un podista di un'altra provincia, sono arrivato a cogliere questo piacevole riconoscimento.

La giornata si è presentata con una temperatura fresca, ma decisamente primaverile nei punti dov'era presente il sole. Unica pecca un leggero venticello che ogni tanto veniva a ricordarci che siamo ancora in inverno. La nostra batteria, composta da tutti gli uomini under 60, è partita per ultima alle ore 16, ed ha percorso 2 giri del circuito allestito per l'occasione su di un percorso diverso da quello dell'anno scorso.

Questa gara la potrei definire impegnativa. Dopo un primo giro perimetrale all'interno del campo di calcio, si è fiancheggiato lo stesso all'esterno per la sua lunghezza e, dopo un saliscendi, si è cominciato un percorso a zig-zag, percorrendo avanti ed indietro, più volte, un campo con fondo alquanto irregolare. Ogni curva obbligava quasi ad arrestarsi e ripartire causando un notevole rallentamento. Poi una salita con curva a sinistra, portava a risalire leggermente il versante posteriore della collinetta visibile dal campo, salire lungo un breve strappo ai limiti della corribilità (difatti io non l'ho corso), ridiscendere in parallelo al contrario alla precedente risalita e, dopo un'ampia curva a destra, risalire ancora ripercorrendo per la terza volta in tutta la sua lunghezza il suddetto versante, lanciarsi senza paura in ripida discesa, percorrere l'esterno del campo e rientrarvi per chiudere il giro e rilanciarsi verso il secondo ed ultimo giro.

Sensazioni di gara non buone, con le gambe immediatamente pesanti. Sono giunto al traguardo dopo aver percorso poco meno di 5 km ad un passo medio di 4'20" al km, cogliendo il secondo posto di categoria. Oltre a me, anche mio figlio Francesco porta a casa una maglia di campione provinciale di cross astigiano 2016, categoria allievi, maglia che l'anno scorso era stata vinta dall'altro mio figlio Alberto nella categoria juniores.

16.02.20 Francesco
Questa domenica ho poi approfittato della mancanza di gare per fare un allenamento lungo, costeggiando il Po. E così, ad un anno esatto di distanza dalla volta precedente, e con un tempo praticamente uguale, ho percorso 21 km.
Periodo, quest'ultimo, decisamente anomalo in cui, in 10 giorni, ho fatto 2 gare e 5 allenamenti. Mah, riuscissi a mantenere il ritmo ..

 

Registrati per poter scrivere un commento.