IMG 20160614 225113 cr


Settimana ricca d'impegni quella appena trascorsa.
Ho esagerato? Forse.
Vediamo!

Conclusa la settimana precedente con la staffetta domenicale svoltasi su e giù per la collina di Superga, ho cominciato la successiva partecipando alla prova del Trofeo Agnelli dedicata all'atletica.
Nel passato essa si svolgeva all'interno dell'impianto del Sisport di via Olivero a Torino, ma dall'anno scorso si è spostata al Primo Nebiolo presso il Parco Ruffini.
Iscrittomi ai 5.000 m nella speranza di non rimediare una figuraccia, mi sono ritrovato a gareggiare alle 21:45 invece delle previste 20:15, causa qualche "piccolo" problema organizzativo.
Partito nella seconda delle tre batterie programmate, mi sono subito ritrovato a dover fare l'andatura, cosa che ho continuato a fare staccando ad uno ad uno i miei avversari e giungendo solo al traguardo.
Superato dai primi due della terza batteria, che hanno ottenuto tempi migliori, conquisto il terzo gradino del podio su 45 partecipanti, con il tempo di 18:38:09
Dopo essermi ristorato con un panino ed una bottiglietta d'acqua, e già pronto per il ritorno a casa, mi è stata chiesta la disponibilità per una frazione della 4x400 che stava per partire, poichè due staffettisti se n'erano andati via.
Cos' con Donatella mi unisco al gruppo correndo lei in prima ed io in seconda frazione. Poi spazio ai legittimi staffettisti: Giorgio e Massimo che danno il massimo facendoci cogliere un 5'10" finale.
Il mio tempo, rilevato ufficiosamente da un amico, è di 1'08", ottenuto correndo la seconda parte della frazione con le gambe immobilizzate dall'acido lattico. Difficile il ritorno a casa in compagnia di crampi ad entrambe le gambe.

Per defaticare scelgo, per il giorno seguente,di partecipare al 5° giro delle terre rosse in quel di Spineto, una frazione di Castellamonte. La gara di tipo mista asfalto/sentiero, presenta un percorso vivace, con molti saliscendi e pochi tratti pianeggianti. L'affronto con calma, guardandomi anche intorno. Tempo finale 44'45" per un 48° posto assoluto su 281 arrivati, e 10° di categoria. Peccato non aver potuto spingere un po'.

E come concludere questa settimana agonistica, se non con un altro 5.000 m in pista?
L'occasione mi viene data dai CDS master che si svolgono sabato e domenica ad Asti. Partenza 1^ batteria, puntuale, ore 18:20. Io sono in quella. Quattro giri corsi bene e poi, solo fatica. Gambe legnose che si rifiutano di assecondare quanto richiesto dalla mia mente. Risultato finale 19:21:79 e 16° posto assoluto su 34 arrivati. Decisamente peggio del martedì precedente.
Complimenti alla mia Società, la Vittorio Alfieri, che conquista il titolo di campione master regionale di società sia maschile che femminile, e conquista quasi certamente l'accesso alla finale nazionale tra le prime 24 Società.

Concludo segnalando che ho pubblicato sia le fotografie che ho scattato domenica scorsa alla gara UISP svoltasi nella mattina a Venaria, all'interno del Parco della Mandria: "19° La Mandria", sia quelle che ha invece scattato mio figlio Francesco in alcune prove dei CDS Master su pista svolte ad Asti domenica nel tardo pomeriggio.
Questo il link.