2016 07 10 11 44 52 1
Le mie gare nel campionato Canavesano continuano a ritmo serrato e con risultati ancora apprezzabili.
Proviamo a riepilogarle.

4 gare in 2 settimane. Eccole!

DATA   GARA    DIST.    TEMPO    PASSO    ASSOLUTO    CATEGORIA
06/07/16   25° Notturna di Bairo   7,99   32'02"   4,01   35 su 304   5 su 33
10/07/16   10° Stracollinare di Front   14,82   1h05'35"   4,26   46 su 239   8 su 35
13/07/16     1° StraArgentera   7,79   29'56"   3,51   28 su 234   4 su 32
17/07/16     8° Giro del lago di Ceresole   7,54   30'32"   4,03   41 su 411   6 su 55

Bairo è una gara in due giri. Nervosa, un misto di sterrato, asfalto, erba, discesa e salita. Difficoltoso il primo giro, poi meglio.
Front è prevalentemente sterrata, lunga, con salite impegnative e, soprattutto, tanto caldo. Occorre correrla senza esagerare. L'importante è arrivare. All'arrivo mi stupisco non tanto del tempo ma della posizione ottenuta. Probabilmente non sono stato l'unico a patirla.
A Argentera i postumi di Front non sono di buon auspicio. Le gambe dolgono. Eppure riesco a correre bene. Il risultato finale è positivo.
Infine oggi, a Ceresole. Giornata calda ma non afosa. Tanti partecipanti. La quota, superiore ai 1.600 metri, può creare problemi di respirazione. Occorre partire senza esagerare. Ed io così faccio. Mi superano due atleti della mia categoria. A seguirli manco ci provo. E poi, uno per volta li raggiungo e li supero. Io sono costante, loro no.
Il risultato finale mi lascia più che soddisfatto. 6° di categoria in gara ma 2° nel Campionato Canavesano in cui salgo all'11° posto. Bene!
Correre due volte a settimana sta portando i suoi benefici. Vedremo ad agosto cosa accadrà. Per ora mi godo i risultati. Forse possono sembrare di poco conto, ma la costanza di tempi e posizioni con cui concludo le gare non è di molti.

Registrati per poter scrivere un commento.