Pasquetta a Neive   9 miglia Alladiese SM50

Ebbene sì. Nonostante i problemi non si possano dire risolti, le ultime 2 gare mi hanno ridato un po' di fiducia.
Spero che non sia mal riposta.

Il lunedì di pasquetta sono andato a correre come Vittorio Alfieri a Neive, in provincia di Cuneo, la 40^ edizione della Pasquetta a Neive.
A questa gara avevo già partecipato nel 2016 e con soddisfazione mi ero piazzato sul gradino più alto del podio di categoria in 41'40".
Il percorso è lungo circa 10 km ed è un susseguirsi di salite ancora abbastanza corribili e discese velocissime. Inutile dire che avevo paura che tutto questo mi creasse grandi problemi sia al ginocchio che alla coscia dx. Sono quindi partito tranquillo per poi sciogliermi man mano che i chilometri passavano. A circa 6,5 km però, al'inizio dell'ultima salita lunga, ho iniziato a provare dolore ed ho immediatamente rallentato, concludendo la gara ad un passo controllato. Il tempo finale di 42'16" mi ha però pienamente soddisfatto. Perdere rispetto a 2 anni fa soltanto 36" mi ha decisamente rincuorato. Inoltre sono tornato a vincere un premio di categoria come 5° SM50: due bottiglie di Dolcetto locale da me graditissime. Infine l'aperitivo offerto dagli organizzatori ha completato una bella gara.

Stamani ho invece gareggiato ad Agliè nella 9 Miglia Alladiese, giunta alla seconda edizione e che mi ha visto presente per la seconda volta.
Valida come gara del circuito Canavesano, vi ho partecipato come Durbano Gas Energy Rivarolo 77. Poichè ieri avevo avuto qualche fastidio di troppo al ginocchio, data la lunghezza ed il percorso molto "mosso" e con qualche tratto di sterrato, non nascondo fossi un poco preoccupato.
Ho pertanto optato per una condotta di gara tranquilla, che non tenesse conto delle posizioni di coloro che mi stavano intorno, e mi sono concentrato solo sul mio passo.
La gara di 14,2 km, che si snoda intorno ad Agliè su un bel percorso, è stata da me chiusa sotto l'ora , esattamente in 58'36" ben 40" meglio dello scorso anno. Inoltre con il 7° posto di categoria anche oggi sono stato premiato.
Pertanto sono rientrato a casa soddisfatto della gara.

Pur avendo ancora molta paura di dovermi nuovamente fermare, timore che non mi convince ancora a partecipare a gare più lunghe, anche oggi ho incrementato la mia fiducia nel prossimo futuro.

Speriamo!